net art

Link Editions + PAF, Olomouc: #mm Net Art—Internet Art in the Virtual and Physical Space of Its Presentation ora disponibile sui nostri scaffali

Jul 20, 2019
Uncategorized

Il Link Art Center è orgoglioso di annunciare l’uscita della versione inglese dell’antologia #mm Net Art—Internet Art in the Virtual and Physical Space of Its Presentation, a cura di Marie Meixnerová. Il libro, pubblicato in collaborazione con PAF, Olomouc, è disponibile in edizione economica, in bianco e nero (*), in edizione a colori e come pdf gratuito.

Cos’è la Net art? A cosa si riferisce il suo nome? Al mezzo che usa, o al fatto che sia l’arte dei Netizen, gli abitanti di Internet? È un movimento artistico o una forma d’arte? Questo libro si propone di fornire un punto di partenza nella ricerca di risposte a queste e simili domande riguardanti l’esistenza dell’Internet art.

Curato da Marie Meixnerová, curatrice e studiosa ceca, #mm Net Art—Internet Art in the Virtual and Physical Space of Its Presentation approccia l’arte di Internet come forma d’arte in via di sviluppo, attraverso cinque sezioni tematiche che mappano le fasi “cronologiche” di questa evoluzione. L’antologia raccoglie testi di autori come Katarína Rusnáková, Dieter Daniels, Marie Meixnerová, Domenico Quaranta, Natalie Bookchin, Alexei Shulgin, Piotr Czerski, Brad Troemel, Artie Vierkant, Ben Vickers, Jennifer Chan, Gene McHugh, Gunther Reisinger, Matěj Strnad, Lumír Nykl.

Per coloro che ne sanno poco, questa antologia può servire come introduzione a questo specifico settore dell’arte del XX e del XXI secolo; al lettore esperto, offre informazioni nuove e non ancora pubblicate e, auspicabilmente, una nuova prospettiva sul fenomeno dell’arte di Internet.

Secondo Domenico Quaranta: “#mm net art è un’antologia curata e filtrata da un nodo molto specifico della rete. Questo è esattamente ciò che la rende così preziosa: in un mondo in rete in cui tutte le informazioni sembrano essere disponibili nella stessa forma, alla stessa velocità e sullo stesso schermo, il tuo punto di accesso è ciò che effettivamente plasma il tuo punto di vista; e guardare attraverso il punto di vista di un altro è ciò che ti permette di pensare out of the box, o meglio, fuori dalla tua filter bubble.”

Marie Meixnerová (a cura di), #mm Net Art—Internet Art in the Virtual and Physical Space of Its Presentation, Link Editions + PAF, Brescia 2019. Copertina morbida, 220 pagine, disponibile in bianco e nero * (9788087662236) e a colori (9788087662243 ).

* Poiché il suo significato è strettamente connesso all’uso dei colori, il testo  Club Kids: The Social Life of Artists on Facebook  di Brad Troemel, Artie Vierkant, Ben Vickers non è disponibile nella versione in bianco e nero, ma solo nella stampa a colori e nel pdf scaricabile. Se acquistate la versione in bianco e nero, ricordatevi quindi di scaricare l’ebook (è gratis!)

Share This:

Link Editions: AFK di Domenico Quaranta

Dec 29, 2016

Il Link Art Center è lieto di annunciare che AFK. Texts on Artists 2011 – 2016 di Domenico Quaranta è ora disponibile sui nostri scaffali. Il libro può essere acquistato in forma cartacea (inglese, bianco e nero, 20% di sconto) o scaricato gratuitamente in formato pdf.

AFK – un acronimo per “away of keyboard” ampiamente utilizzato online – è una antologia di testi scritti per cataloghi o brochure nel corso degli ultimi cinque anni, e raccoglie dodici testi monografici su altrettanti artisti: Rosa Menkman, Jon Rafman, Gazira Babeli, Martin Kohout, Maurizio Cattelan, Enrico Boccioletti, Constant Dullaart, Jill Magid, Aram Bartholl, Emilie Brout & Maxime Marion, Evan Roth e Addie Wagenknecht. (more…)

Share This:

Refresh 01 – #LAYERS

REFRESH è un progetto d’indagine e aggiornamento in progress sull’arte contemporanea italiana che si confronta con i temi, i linguaggi, le forme emerse nel corso della svolta digitale che ha connotato gli ultimi vent’anni. Il titolo del ciclo allude alla freschezza dei linguaggi e alla volontà di fornire un aggiornamento sugli sviluppi dell’arte. Il progetto prende la forma di un ciclo di mostre di medie dimensioni, collocabili in spazi e con l’intervento di curatori diversi, che possano offrire una visuale il più completa ed eterogenea possibile. (more…)

Share This:

Mi sta bene. Su Skype con Cory Arcangel

Mi sta bene. Su Skype con Cory Arcangel

Mar 8, 2016

Mi sta bene. Su Skype con Cory Arcangel esplora il ruolo dell’artista nel passaggio dalla net.art al post internet, la sua posizione sul rapporto tra (more…)

Share This:

  • Languages