Margot Bowman & Lior Ben Gai: Welcome Home al Link Cabinet

Margot Bowman & Lior Ben Gai: Welcome Home al Link Cabinet

Jun 21, 2016

Il Link Art Center è lieto di presentare Welcome Home, un’opera realizzata dagli artisti Margot Bowman e Lior Ben Gai. La mostra sarà online su Link Cabinet dal 22 giugno al 24 luglio 2016.
 

Welcome Home è un lavoro interattivo che fin dal titolo invita a dare forma ad una nuova abitazione, un rifugio o anche un semplice riparo. L’opera costituisce un nuovo sviluppo del più ampio progetto W.E.T. Di Bowman. Sulla superficie di uno scenario marino galleggiano alla deriva oggetti eterogenei, pezzi di legno, detriti edili ma anche oggetti di uso quotidiano abbandonati. Ognuno è invitato a usare questi oggetti trascinandoli, raggruppandoli fino a creare una struttura galleggiante, che una volta completata potrà essere condivisa con altre persone.

 
bowman_800x500
 
Il lavoro di Margot Bowman e Lior Ben Gai si configura come una metafora sulla condizione politica ed economica dell’europa contemporanea. Sui mari, che ne sono i principali confini naturali, vanno alla deriva oggetti usati e appartenenti al passato. Il nostro compito è quello di uscire da una visione miope che tende a considerarli come singoli elementi eterogenei e inconciliabili tra loro. Gli artisti ci invitano ad abbracciare la complessità del contemporaneo e a trasformarla in un elemento di forza, attraverso il quale dare vita ad un luogo che sia al tempo stesso composito, variegato ma anche sicuro, accogliente e che possa offrire sostegno e riparo.
 
Margot Bowman è un’artista e direttrice creativa che crea racconta storie attraverso i nuovi media. Nei sui lavori unisce la propria curiosità per le nuove tecnologie con un approccio creativo, indagando le congiunture e relazioni tra gli umani e le innovazioni nel mondo che li circonda, esplorando l’idea di “new normal”. Nella propria pratica utilizza immagini in movimento, web, direzione creativa e illustrazione per esplorare lo stile di vita odierno.

 

Lior Ben Gai è un artista digitale israeliano, attivo dal 2008. La sua attività lo ha portato a realizzare mostre e installazioni museali, videogiochi, applicazioni web e software interattivi. Come artista indipendente impiega tecniche generative, creatività computazionale per creare software espressivi, animazioni e suono. E’ sentimentalmente legato alla grafica generativa, crede fermamente nella formazione attraverso Project-Based Learning e ama pensare a cose alle quali non ha mai pensato prima.

 
Link Cabinet è una singola pagina web pensata per ospitare mostre personali in cui ogni artista presenta una singola opera realizzata secondo una logica site-specific. Concepito come uno spazio bianco e con un’interfaccia estremamente essenziale, Link Cabinet è un ambiente neutro pronto a essere rimodellato dalle opere che ospita. Dopo la mostra, il lavoro esposto non sarà più fruibile sul sito. Link Cabinet è un progetto di Matteo Cremonesi per il Link Art Center.
 
Il Link Center for the Arts of the Information Age (Link Art Center) è una organizzazione no-profit che promuove la ricerca artistica con le nuove tecnologie e la riflessione critica sui temi dell’età dell’informazione: organizza mostre, eventi, conferenze e workshop, pubblica libri, attiva partnership con realtà private e istituzionali e svolge un intenso lavoro di networking con analoghe realtà internazionali.
 
Il Link Art Center è parte di Masters & Servers. Networked Cultures in the Post-Digital Age, un’avventura europea che indaga una nuova generazione di azionismo digitale, sostenuta dal progetto Europa Creativa 2014 – 2020. Fino all’agosto 2016 Masters & Servers investigherà la cultura di rete nell’era post-digitale.
 

Share This:

This post is also available in: Inglese


About the Author

Link Center

  • Languages