Julian Oliver: COVER ME al Link Point

Julian Oliver: COVER ME al Link Point

Sabato 28 Marzo 2015, il progetto COVER ME dell’artista Julian Oliver verrà presentato presso il Link Point, Brescia. Concepito originariamente per la mostra al Link Cabinet tenutasi a Gennaio 2015, l’opera verrà allestita per la prima volta in uno spazio fisico. La mostra sarà visitabile esclusivamente la sera dell’opening.

 
Link Point
Sabato 28 Marzo 2015
18.30 – 21.30 PM
Via Alessandro Monti 13
25121 – Brescia – Italy
Richieste stampa:
info@linkartcenter.eu
matteo.cremonesi@linkartcenter.eu

 
Oliver_linkpoint_pp_3
 
Il lavoro si presenta come una galleria di immagini selezionate tra quelle disponibili su Flickr sotto licenza Creative Commons, ognuna delle quali è stata trasformata dall’artista in un contenitore di file con alcune delle informazioni rese pubbliche da Edward Snowden.

Usando una tecnica conosciuta con il nome di steganografia l’artista ha inserito file pericolosi e potenzialmente illegali all’interno di immagini corrispondenti alle parole chiave ‘island getaway’ e ‘beach paradise’, senza modificarne l’aspetto esteriore. L’atto di condividere immagini all’apparenza rilassanti e consolatorie funziona da contraltare alla sensazione di ansia e pericolo che scaturisce nel momento in cui si contribuisce alla circolazione di informazioni riservate.

 
Sfruttando la scarsa conoscenza di questa tecnica, le immagini possono essere condivise senza rischi tra colleghi di lavoro, caricate nuovamente su Flickr o usate come sfondi del desktop mentre si attraversano confini.

La presentazione del lavoro in luogo pubblico come il Link Point contribuisce a una ulteriore diffusione anche offline di informazioni riservate che lo spettatore potrà consultare liberamente, godendosi allo stesso tempo la vista delle splendide immagini scelte dall’artista.
 

Oliver_linkpoint_pp
 
Julian Oliver è un artista e Critical Engineer neozelandese di base a Berlino. Ha esposto i propri lavori e tenuto conferenze in numerosi musei, gallerie e eventi internazionali di electronic-art tra cui Tate Modern, Transmediale, Chaos Computer Congress, Ars Electronica, FILE e il Japan Media Arts Festival. Julian ha ricevuto numerosi premi tra cui la prestigiosa Golden Nica al Prix Ars Electronica 2011 per il progetto Newstweek (con Daniil Vasiliev).
 
Oliver_linkpoint_pp_2
 
L’evento “Julian Oliver: COVER ME” al Link Point fa parte del programma collaterale della mostra Networked Disruption, curata da Tatiana Bazzichelli e prodotta da Aksioma e Drugo more in collaborazione con altri partner. Attualmente in corso presso la Škuc Gallery di Lubiana (11 marzo – 3 aprile 2015), la mostra verrà riproposta presso il Museum of Modern and Contemporary Art (MMSU)di Fiume, in Croazia (23 aprile – 14 maggio 2015). Maggiori informazioni qui.
 
L’evento fa parte di Masters & Servers, un progetto collaborativo di Aksioma (SI), Drugo more (HR), Abandon Normal Devices (UK), Link Art Center (IT) e d-i-n-a / The Influencers (ES) supportato dal progetto Europa Creativa 2014 – 2020. Per 24 mesi, Masters & Servers indagherà la cultura di rete nell’era post-digitale.
 

 
Il progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L’autore è il solo responsabile di questa comunicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull’uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.
 


 

Share This:

This post is also available in: Inglese


About the Author

Link Center

  • Languages